Fiorano Modenese

Passante Bologna, progetto alternativo

Il ministero dei Trasporti ha trasmesso ad Autostrade per l'Italia un nuovo progetto, alternativo al precedente, per il Passante di Bologna. Lo rende noto il Mit precisando che l' ipotesi progettuale "punta a tener in debito conto tutte le istanze provenienti dal territorio e dunque decongestionare davvero il traffico", "ma con una soluzione meno impattante per l'ambiente e anche molto meno costosa delle precedenti, a beneficio delle tasche dei cittadini che viaggiano". Si prevede un risparmio fino al 67%. La soluzione proposta dal Mit "punta a snellire e rendere fluido l'accesso e l'uscita dalla tangenziale senza intaccare il flusso di chi invece deve proseguire il viaggio. Per questo viene prevista la realizzazione di una viabilità di servizio affiancata alla complanare, per una lunghezza molto ridotta rispetto al progetto originario e che, in base alle differenti ipotesi progettuali, si limita fino a un terzo circa dell'estensione complessiva del tracciato".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie