Fiorano Modenese

Polemiche sicurezza, stop concerto Figo

Timori per la sicurezza dei partecipanti e il concerto del rapper Bello Figo previsto per dopodomani a Scandiano, in provincia di Reggio Emilia, è stato annullato, "onde evitare spiacevoli inconvenienti e per preservare l'incolumità delle persone". Lo ha deciso Mob, la società che aveva organizzato l'evento. Una sorta di autocensura dopo la scia di polemiche che si è susseguita nei giorni scorsi. Il caso è scoppiato quando il Comune ha negato il permesso di svolgere la serata in programma inizialmente nei capannoni dell'ente fiera, appigliandosi a cavilli burocratici, perché "la domanda era stata presentata in ritardo". Così, era stata trovata un'altra location, una discoteca, in cui il cantante 26enne nato in Ghana e cresciuto a Parma avrebbe dovuto esibirsi nel giorno dell'Immacolata. Poi le furibonde polemiche da parte del consigliere di centrodestra Elena Diacci e da Forza Nuova che aveva anche "minacciato" di presentarsi al concerto per manifestare il proprio dissenso.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie