Fiorano Modenese

Truffa su fondi ricostruzione, 9 denunce

Avrebbero ottenuto fondi per la ricostruzione, dopo il Sisma nel Modenese del 2012, senza averne il diritto. Questa l'ipotesi al centro dell'operazione 'Cratere' della Guardia di Finanza che ha portato a nove denunce e a scoprire una frode da oltre due milioni. Tra le persone accusate di truffa e falso in concorso, anche il proprietario di alcuni fabbricati per cui era stato chiesto l'accesso alle risorse pubbliche e due professionisti incaricati di redigere la perizia. L'inchiesta coordinata dalla procura di Modena e in mano alle Fiamme Gialle, segue la 'Earthquake' che ad aprile 2016 aveva consentito di smantellare un'associazione per delinquere portando all'esecuzione di nove ordinanze di custodia cautelare e al sequestro di un patrimonio di circa 4,3 milioni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie